Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi


Pixel 2 XL, lo smartphone grande schermo di Google con la super fotocamera

Google presenta Pixel 2 XL, smartphone top di gamma dotato di fotocamera intelligente per scattare foto di ottima qualità con grande semplicità, perfetta integrazione con l'ecosistema e le funzioni di Google e ampio schermo super definito.

Pixel 2 XL

Pixel 2 XL è il nuovo smartphone top di gamma realizzato da Google per offrire la migliore esperienza e integrazione dei suoi servizi agli amanti del sistema operativo Android. Telefono curato sotto ogni aspetto, Pixel 2 XL ha però nella fotocamera posteriore il suo grande punto di forza visto che unisce specifiche tecniche di alto livello con funzioni di scatto avanzatissime grazie alle quali realizzare ottime foto in ogni condizione di luce lasciando che sia il telefono a decidere le impostazioni migliori da usare in base a quello che “vede”. Google usa infatti l'intelligenza artificiale che gestisce un po' tutti i suoi servizi, come Google Lens e l'Assistente Google, per effettuare con una singola pressione del tasto di scatto una raffica di foto che vengono poi analizzate singolarmente e unite in un unico scatto di alta qualità in cui convivono i “pezzi” migliori delle varie immagini della raffica. Tutto questo viene eseguito in una frazione di secondo e in maniera del tutto invisibile all'utente, che deve solo inquadrare il soggetto, scattare e godersi il risultato finale. Il software della fotocamera di Pixel 2 XL è supportato da componenti quali il sensore da 12 MP con pixel da 1,4 micrometri (il doppio della norma), ottica con apertura f/1,8, messa a fuoco automatica con laser e tecnologia Dual Pixel a rilevamento di fase e doppia stabilizzazione ottica ed elettronica delle immagini e dei video.

Pixel 2 XL

POTENZA E ALTA QUALITÀ DI VISIONE

Pixel 2 XP è realizzato intorno all'ampio display da 6” pOLED in formato 18:9 e con risoluzione QHD+ (2.880x1.440 pixel), protetto da vetro Gorilla Glass 5 3D arrotondato ai bordi e incastonato in una scocca in alluminio certificata IP67 contro infiltrazioni di acqua e polvere. Il display è dotato di funzione Always On, per visualizzare notifiche e informazioni importanti anche a dispositivo bloccato, e Now Playing, per visualizzare invece in automatico la musica in riproduzione nell'ambiente in cui ci si trova. Le prestazioni sono assicurate dal processore Qualcomm Snapdragon 835 octa-core da 2,35 GHz con 4 GB di RAM e spazio di archiviazione di 64/128 GB, mentre per quanto riguarda l'intrattenimento in mobilità possiamo contare su altoparlanti frontali stereo, connettività senza fili Bluetooth 5.0 LE con supporto ad Audio HD wireless con LDAC e codec audio Qualcomm AptX/AptX HD, tre microfoni con riduzione del rumore per chiamate e registrazioni cristalline e porta USB-C da usare sia per caricare il telefono che per ascoltare la musica tramite cuffie digitali USB-C compatibili.

Pixel 2 XL

Vista la mancanza del classico foro per jack da 3,5 mm, nella confezione è presente un adattatore con il quale poter utilizzare cuffie e auricolari analogici a filo. Da segnalare, tra i molteplici sensori integrati, Active Edge, che consentono di “strizzare” lo smartphone ai bordi per richiamare Assistente Google. Chiudiamo infine con la batteria da 3.520 mAh dotata di tecnologia QuickCharge 4.0 che offre sino a 7 ore di utilizzo in 15 minuti (manca invece la compatibilità con la ricarica wireless), la fotocamera frontale da 8 MP f/2.4 e il sistema operativo Android 8.0 Oreo, in versione “pure Google” ma con mirate ottimizzazioni per sfruttare al massimo le unicità di Pixel 2 XL, in primis la fotocamera.

Pixel 2 XL

VIDEO